Colledara, abitanti di Bascianella tornano a casa. Incendio domato

L’ intensa attività operativa effettuata nella zona di Bascianella di Colledara, da un Canadair ed un elicottero dei vigili del fuoco, protrattasi fino alla tarda serata di ieri, è stata particolarmente utile per estinguere tutti i principali focolai attivi nell’area incendiata e consentire il rientro nelle proprie case dei quasi cento abitanti di Bascianella.
Nel corso della notte i vigili del fuoco hanno continuato a mantenere un consistente presidio operativo nella zona di Bascianella nel comune di Colledara.

Nell’area sono state impegnate una squadra dei vigili del fuoco di Teramo e tre squadre provenienti da fuori regione, dai comandi di Macerata, Rieti ed Ascoli.

Complessivamente sono stati impiegati circa 20 ominidi vigili del fuoco, con sette automezzi operativi.

Il lavoro svolto è stato utile per spegnere tutti i focolai di incendio ancora attivi e a bonificare la zona incendiata, spegnendo alberi ed arbusti ancora in fiamme nell’area percorsa dall’incendio. Nel corso della mattinata sono seguite le operazioni di bonifica. Sul campo è ancora presente una squadra del Comando dei vigili del fuoco di Teramo e una squadra AIB della Protezione Civile, mentre le squadre di fuori regione hanno fatto rientro ai comandi di appartenenza.

A causa del forte vento che si sta alzando nella zona, per scongiurare il rischio che le fiamme possano tornare ad espandersi minacciando la frazione di Bascianella, è stato richiesto il supporto di un elicottero ed un’autobotte dei vigili del fuoco, che stanno giungendo sul posto, insieme ad un DOS (Direttore delle Operazioni di Spegnimento).

fonte:cityrumors

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*