Maestra arrestata in flagranza di reato per maltrattamenti agli alunni di una scuola elementare

Pescara. Una maestra di 64 anni, in servizio presso una scuola elementare di Pescara è stata arrestata in flagranza di reato, e posta ai domiciliari, dai carabinieri della Compagnia di Pescara, coordinati dal capitano Antonio Di Mauro e dal tenente Antonio Di Dalmazia, con l’accusa di maltrattamenti nei confronti di alcuni alunni di dieci anni. L’indagine è partita qualche giorno fa, dopo un esposto presentato da alcuni genitori.I maltrattamenti, nei confronti delle giovani vittime, sarebbero iniziati da qualche tempo. I particolari che hanno portato alla scoperta di questa storia, saranno illustrati oggi alle 11, nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la sede del Comando Provinciale dell’Arma del capoluogo adriatico in viale Gabriele D’Annunzio.

Fonte