Villa Mosca e Casalena tra mancata manutenzione e pericoli di crollo…

Nicole questa mattina ha cambiato itinerario.
Due quartieri a scelta.
Due zone residenziali.
La parola residenziale a Teramo non diviene sinonimo di bello, comodo, curato ma di residenza.
Dove si va di corsa a dormire.
Il quartiere Casalena che albeggia tra le zone opposte a Colleatterrato e aleggia sopra la centrale viale Crispi, presenta un caseggiato asl in fase di crollo come si vede dalle foto inviate da un amico de I Due Punti e trovate dal fiuto di Nicole.dddd
Si attende semplicemente il collasso a ridosso di un piazzale di libero accesso.
Un quartiere avventuroso.

Villa Mosca?
Nulla.
A parte la solita e triste inciviltà dei padroni dei cani, ( Nicole ha sempre la sua bustina) e la gemella mancata manutenzione.
Non esistono più i marciapiedi, chiusi dall’erba alta che è diventata l’unico segnale di una presenza Amministrativa.
In attesa della prossima estate per poter passeggiare senza essere investiti.
Non ci sono più le mezze stagioni.

…e non finisce qui…

fonte:iduepunti